Corso di laurea triennale in Biotecnologie

Classe delle lauree in Biotecnologie (L-2).

Il Corso di Laurea in Biotecnologie, per l'anno accademico 2021/2022, è ad accesso limitato (600 posti). Il corso afferisce al Dipartimento di Scienze della Salute.

 

COMUNICAZIONE DEL PRESIDENTE PROF GIANLUCA BALDANZI:

Gentili studenti, 

si ricorda che il corso di Biotecnologie è strutturato per essere svolto in presenza e NON E' UN CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA..

La presenza è obbligatoria solo per i moduli di laboratorio, gli esami ed il tirocinio ed è raccomandata per tutte le lezioni.

Il rapporto con il docente ed i colleghi viene sostituito SOLO PARZIALMENTE dai materiali messi a disposizione dei docenti.

Si raccomanda, pertanto, sempre nel rispetto delle norme indicate dall'ateneo, la frequenza in presenza a tutte le attività prevista dal corso di laurea.

 

Il corso in breve

Il corso mira a far acquisire allo studente le competenze conoscitive, tecniche e comportamentali rilevanti per una moderna metodologia di studio e di ricerca, finalizzata alla utilizzazione di funzioni e sistemi biologici per la produzione di beni e di servizi, ivi compresa la conoscenza dei problemi economici ed etici relativi alla utilizzazione di prodotti biotecnologici. Lo studente dovrà acquisire anche competenze per la comunicazione e la gestione dell'informazione, per la stesura di rapporti tecnico-scientifici e la capacità di lavorare in gruppo nonché di operare attività esecutive in modo autonomo. L'accoglimento delle domande di ammissione potrà eventualmente subire limitazioni per motivi derivanti da aspetti organizzativi al fine di garantire un adeguato livello di qualità dei servizi erogati.
La sede universitaria dell'Università del Piemonte Orientale ha competenze specifiche di numerosi settori scientifico disciplinari, in particolare oltre ai campi biotecnologico e medico sono sviluppati gli ambiti chimici e farmaceutici. La localizzazione stessa della sede universitaria in una zona dove sono vicine industrie farmaceutiche è stato un addendum nella decisione di istituire un curriculum ad orientamento chimico-farmaceutico, che condivide i corsi dei primi due anni con il corso ad orientamento medico preesistente. Questo curriculum differisce per corsi di contenuto chimico-farmaceutico che vengono somministrati al terzo anno del corso con l’intenzione di ampliare le possibilità formative offerte agli studenti in vista dell’inserimento lavorativo. 

I Dipartimenti di riferimento per la didattica sono: Scienze della Salute (Novara), Medicina Traslazionale (Novara), Scienze del Farmaco (Novara) e Scienze e Innovazione Tecnologica (Alessandria). L'attività didattica si svolge interamente presso i locali della Scuola di Medicina in Novara.
La durata del corso di laurea in Biotecnologie è di 3 anni. Le attività didattiche sono articolate in 180 CFU complessivi.